Uno spettacolo molto rodato che contiene buffi personaggi, gioco scenico e coinvolgente simpatia.

Le “incursioni” tra il pubblico tendono a far perdere i confini tra protagonisti e spettatori. 

…Quello tra i bambini/e e gli alberi è un contatto antico: tanto primordiale quanto profondo. L’albero è l’ombra, il frutto, il gioco, il tavolo, il riposo e molto altro per ogni essere umano. Le piante sono il rifugio segreto di migliaia di creature più o meno sconosciute e sorprendenti, in quella fittissima rete di rapporti che forma la base e la vitalità stessa dell’equilibrio ecologico. Gli alberi sono inoltre elemento insostituibile nel colore del paesaggio. Questi pilastri del cielo puntano i rami verso l’alto e affondano le radici nelle profondità del suolo in una sorta di congiunzione ideale tra cielo e terra.

Bramo l’ha proprio pensata bella!! Una festa a sorpresa per festeggiare il compleanno di Brocco.

I due giardinieri raccontano la storia di LEONE ALBERONE, il più grande e il più anziano tra gli alberi del parco che ospita personaggi a dir poco bizzarri: i FOLLETTI BALLERINI, pronti come ogni mattina a svegliare L’Alberone, FARFAFOGLIA la foglia che abita nella chioma di Leone, invidiosa dei colori delle farfalle, Il SIGNOR QUATTROSTAGIONI che dona i suoi colori. Fanno la loro apparizione, risalendo dalle gallerie che corrono tra le intricate radici di Leone, PICO LOMBRICO e TALPA FELPAMisteriosamente e chissà da dove si è avvicinato il terrificante GRAN DESERTO che con il suo potere minaccia tutto il giardino.

La situazione è gravissima!! Non c’è che da compiere un viaggio per arrivare fino da MASTRO LINFA l’unico in grado di suggerire la soluzione del problema. Con i suoi consigli, Brocco, Bramo e tutti i bambini/e, sconfiggono il pericolo e possono concludere la storia con il migliore lieto fine e con l’impegno di affezionarsi e diventare “amici” di un albero.

Adesso la festa di compleanno può proprio continuare!!


Trailer

Scritto , interpretato e diretto da:
Massimiliano Fenaroli e Marcello Nicoli

Genere: teatro d'attore, coinvolgimento attivo del pubblico

Durata:

Pubblico: scuola dell'infanzia, primaria e famigliare

Tematiche: amicizia, responsabilità e rispetto nel rapporto con la natura.

Scarica scheda spettacolo

Galleria